Curiosità

Ozzy Osbourne e il morso al pipistrello: volontà o errore?

today14 Dicembre 2020 105

Sfondo
share close

Voglia di trasgressione e ribellione o semplice errore? Ecco cosa c’è dietro l’episodio che ha reso Ozzy Osbourne celebre.

Il 20 gennaio 1982, durante un concerto a Des Moines, dalla folla arrivò ad Ozzy Osbourne un pipistrello. Il cantante, convinto si trattasse di un peluche, decise di dargli un morso per staccargli la testa, salvo poi rendersi conto che l’oggetto era un animale vivo e vegeto.

All’interno della sua autobiografia “I Am Ozzy”, raccontò di aver sentito all’improvviso un pessimo retrogusto e di essersi reso conto solo allora di aver tirato il morso ad un animale vivo. Dopo questo episodio Ozzy dovette sottoporsi ad alcuni trattamenti per scongiurare il pericolo di aver contratto qualche malattia come la rabbia.

Per celebrare questo episodio, che l’ha reso noto anche ai non amanti del genere, è stato persino messo in vendita un peluche di un pipistrello con la testa staccabile, acquistabile ancora oggi.

Scritto da: Redazione

Rate it
radio pretaporter bfp00

CONTACT US

0%