Accadde oggi

41 anni fa moriva Ian Curtis, il frontman degli Joy Division

today18 Maggio 2021 210

Sfondo
share close

Accadde oggi, 41 anni fa, la tragica scomparsa di Ian Curtis, storico cantante e paroliere del gruppo Post Punk Britannico Joy division. Curtis è scomparso il 18 Maggio 1980, alla vigilia del primo tour della band. Nato a Manchester nel 1956, si è tolto la vita a soli 23 anni e la sua morte prematura è legata a doppio filo ad una malattia che lo accompagna fin dalla più tenera età. Curtis soffriva infatti infatti di epilessia fotosensibile e negli ultimi anni di vita il suo disturbo diventò così invalidante, da spingerlo nel baratro di una depressione cronica.

La sua morte è comunque costellata da un alone di mistero. Secondo il documentario biografico Control, diretto da Anton Corbijn, sembra infatti che il cantante prima di morire abbia visto il film La ballata di Stroszek di Werner Herzog e dopo questo, avrebbe ascoltato l’album di Iggy PopThe Idiot.

Ian Curtis Morte: 41 anni fa ci lasciava il cantante degli Joy Division

Il cantante è morto nella cucina della propria casa di Barton Street e ha lasciato la moglie Deborah e la figlia Nathalie. Sulla sua lapide venne riportata uno dei suoi versi più famosi: “Love Will Tear Us Apart” – l’amore ci distruggerà, unico singolo della band a diventare un vero successo commerciale, dopo la morte di Ian.

Leggi Anche: Morto Nick Kamen, il modello e cantante pupillo di Madonna 

Scritto da: staff

Rate it
radio pretaporter bfp00

CONTACT US

0%