Curiosità

Morto Nick Kamen, il modello e cantante pupillo di Madonna

today6 Maggio 2021 20

Sfondo
share close

Nick Kamen, una delle icone indimenticabili degli anni ottanta, idolo di tutti i ragazzini dell’epoca e Sex Symbol, se n’è andato a soli 59 anni per un tumore con cui stava combattendo da tempo. Indimenticabile la sua pubblicità della Levi’s, che ha reso gli iconici jeans i pantaloni piu’ desiderati di quei tempi, e che lo rappresentava come un novello Elvis. La notizia della sua morte è stata data da un altro protagonista assoluto degli anni ottanta, Boy George, molto amico di Kamen, che ha celebrato la sua scomparsa postando sui social una loro foto dell’epoca.

Se Nick Kamen è ricordato da tutti come l’eterno giovane dello spot della Levi’s è anche perché di lui non si parlava ormai da molto tempo. Dopo la delusione di un album andato male, il modello poi diventato cantante si era ritirato del tutto dalle scene, dedicandosi soltanto a sporadiche apparizioni televisive. Prima di allora però Kamen aveva raggiunto una enorme celebrità, che lo fa ricordare ancora oggi con affetto da tutti quelli che hanno vissuto gli anni ottanta da protagonisti.

Nick Kamen morto: il modello e cantante degli anni 80 è deceduto

Nato vicino Londra da una famiglia benestante, Kamen aveva iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo come modello, campo in cui ha avuto molta fortuna anche grazie ai suoi tratti particolari e riconoscibili, dati da un mix etnico molto interessante. Nick infatti era di origini birmane, olandesi e irlandese. Il modelo venne notato poi da Madonna, che lo prese sotto la sua ala e produsse e scrisse il suo primo singolo, portandolo a un discreto successo. Ai tempi si ipotizzò anche che i due avessere una relazione, nonostante la popstar fosse sposata.

Madonna, all’epoca sposata con Sean Penn, smentì sempre che tra lei e Kamen ci fosse del tenero, nonostante i rumors dicessero il contrario. La regina del pop accompagò  il suo pupillo anche in America, dove venne consacrato come Sex Symbol assoluto dell’epoca grazie al video di Tell Me dove appariva in tutta la sua bellezza un po’ rockabilly. Dopo il terzo singolo però, Nick Kamen si affrancò un po’ dall’influenza di Madonna e decise di pubblicare dei lavori introspettivi, che però non ottennero il risultato sperato e causarono la definitiva ritirata dalla scena musicale.

Leggi Anche: Vinile vs Cd: il vintage vince sulla modernità

Scritto da: staff

Rate it

Articolo precedente

Curiosità

La Notte dei Podcast: chi sono i finalisti

Finalmente svelati i nomi dei finalisti della Notte dei Podcast Il contest che premia i migliori podcast arriva alla fase finale. Tra i molti contenuti originali ricevuti, la giuria ha scelto i finalisti. I podcast verranno trasmessi durante la tanto attesa Notte dei Podcast, che si terrà Venerdì 14 maggio a partire dalle 21 e in replica Domenica 16 maggio a partire dalle 14, su Radio Prêt-à-porter. Sarà una notte […]

today4 Maggio 2021 372 10 6

radio pretaporter bfp00

CONTACT US

0%