Attualità

Playoff Mondiali Qatar, ecco il programma

today18 Marzo 2022 29

Sfondo
share close

La tensione aumenta e l’ansia, come si può facilmente intuire, va di pari passo. Se i pronostici serie A impazzano per via del fatto che la lotta per vincere lo scudetto è sempre più equilibrata, ora è arrivato il momento di pensare alla Nazionale e a centrare una qualificazione tanto sudata quanto attesa verso i prossimi Mondiali di calcio che si svolgeranno in Qatar durante il prossimo inverno.

Sarebbe davvero clamoroso che la nazionale che ha vinto gli ultimi Europei di calcio, battendo nell’atto conclusivo i padroni di casa dell’Inghilterra in uno drammatico finale ai calci di rigore, non riesca a prendere parte al Mondiale. Ecco spiegato il motivo per cui dobbiamo sperare che i ragazzi di coach Roberto Mancini sappiano compiere un’altra impresa, dopo quella magnificata realizzata nell’estate dello scorso anno.

I playoff Mondiali sono alle porte

L’ora della verità è ormai dietro l’angolo. Non ci si può più nascondere ed è tempo di pensare alla Nazionale. Ci sono dodici compagini che, a breve, si giocheranno la qualificazione ai campionati mondiali che si terranno in Qatar a dicembre. Tra le altre nazionali, è chiaro che l’interesse maggiore è per gli azzurri di Mancini. Il primo impegno per l’Italia è quello di giovedì prossimo contro la Macedonia del Nord. Una semifinale che si giocherà in quel di Palermo, ma che non deciderà ancora nulla in modo definitivo.

La formula da rispettare
Per poter raggiungere il Mondiale in Qatar, quindi, la FIFA ha previsto una modalità di qualificazione del tutto particolare. Sono due i round di gare che sono previste per il 24 e il 25 marzo, che si possono considerare come semifinali. Le finali, invece, sono in programma nel successo weekend del 28 e 29 marzo 2022.

C’è, purtroppo, un’eccezione a questa formula, ovvero l’esclusione dell’Ucraina. La nazionale gialloblu, infatti, avrebbe dovuto prendere parte al Gruppo A, in cui sono inseriti anche Austria e Galles. La partita contro la Scozia è stata infatti rinviata al mese di giugno, nella speranza che la guerra possa finalmente terminare e che la nazione possa ritrovare un minimo di normalità.

Anche nel gruppo B, l’invasione militare organizzata dalla Russia nei confronti dell’Ucraina ha portato a diverse conseguenze dal punto di vista calcistico. Infatti, FIFA e UEFA hanno preso la decisione di escludere i russi dal girone, con la Polonia che, quindi, viene qualificata direttamente per la finale. La sua sfidante uscirà dallo scontro tra Svezia e Repubblica Ceca. Il gruppo C, invece, è quello dove sono inseriti gli uomini di Roberto Mancini, che dovranno sfidare la Macedonia del Nord in semifinale e poi attendere il nome dell’altra finalista dalla sfida tra Portogallo e Turchia.

Italia, è la tua ora: cosa è successo dopo il trionfo agli Europei
È incredibile come una squadra sia potuta passare dal trionfo a Wembley ad avere grandissime difficoltà nel qualificarsi ai Mondiali. Il percorso dell’Italia verso il Qatar, ormai, passa inevitabilmente dai playoff. Sono tante le emozioni che si rincorrono in questi giorni, ma dopo la vittoria dello scorso luglio, l’Italia ha vissuto molti alti e bassi, fin troppi.

Il problema, forse, è stato arrivare fin troppo scarichi agli appuntamenti che più contavano nel girone di qualificazione. L’errore è stato quello di considerare i giochi chiusi con solo tre punti di vantaggio sulla Svizzera. Il trittico Bulgaria, Lituania e Irlanda del Nord, invece, ha portato in dote qualche delusione di troppo. Prima il pareggio con la Bulgaria in casa, poi quello a reti bianche a Basilea, con il rigore sbagliato da Jorginho e, infine la netta vittoria contro la Lituania che aveva dato la sensazione di aver chiuso i conti. La Svizzera recupera i due match di ritardo e affianca gli azzurri in classifica.

La grande occasione per chiudere i conti arriva nel match proprio contro gli elvetici giocato all’Olimpico: un’altra occasione d’oro sprecata, con il pareggio 1-1. C’è ancora il vantaggio della differenza reti, ma nell’ultima partita del girone, il pareggio in casa dell’Irlanda del Nord e la contemporanea vittoria della Svizzera, condannano gli azzurri ai playoff.

Scritto da: ruggero

Rate it

Articolo precedente

Nuove uscite

Tananai in concerto: dopo i sold out, l’annuncio della tournée estiva

Reduce dall'esperienza sanremese, il giovane cantautore è ormai diventato davvero popolare, e si ritrova all'interno delle playlist di tutta Italia. Dopo il soldout per il concerto di Milano, e anche per quello di Roma, Tananai ha deciso di annunciare la tournée estiva, che lo vedrà calcare i palchi dei Festival più importanti d'Italia. Intanto continua a collezionare successi: i due singoli Sesso Occasione e Baby Goddamn sono disco d'oro. Il […]

today22 Marzo 2022 31

radio pretaporter bfp00

CONTACT US

0%