Nuove proposte

Transparent è l’inno contro il bullismo di Veronica Vitale

today28 Settembre 2021 78

Sfondo
share close

La cantautrice e produttrice musicale Veronica Vitale pubblica il nuovo singolo Transparent, un inno contro bullismo e violenze

Disponibile su tutte le piattaforme streaming e in digital download Transparent, il nuovo brano di Veronica Vitale I-VEE, artista e produttrice musicale d’avanguardia di origine italiana che negli ultimi dieci anni ha conquistato principalmente gli Stati Uniti. Prodotto negli Stati Uniti, il brano Transparent è un canto di rinascita e di difesa contro ogni forma di bullismo, abuso di potere e autolesionismo. È un brano le cui sonorità si collocano all’interno di un genere musicale futurista, definito da Veronica Vitale “Musica Liquida e Genere Fluido” di cui l’artista è pioniere e firmataria del Manifesto dell’Arte.

«La mia è una di quelle storie che corre al contrario, ovvero dall’estero verso l’Italia – dichiara Veronica – Con Transparent ho voluto raccontare una storia, la mia, in cui, a prescindere dal contesto, chiunque potesse leggerla e percepire immediatamente l’idea di qualcuno che lotta per liberarsi, perché tutti abbiamo bisogno di venir fuori da una situazione o circostanza contraddittoria, e di essere liberi e felici. Sono un catalizzatore per il cambiamento: il futuro è adesso».

Veronica Vitale Transparent
Foto: Ufficio Stampa

LEGGI ANCHE > Fantastica è il nuovo singolo di Rocco Hunt con i Boomdabash

Veronica Vitale I-VEE è una pianista, imprenditrice per l’industria discografica statunitense, attivista per i diritti dell’infanzia, per l’emancipazione femminile e per lo sviluppo sostenibile, socialmente impegnata nella lotta contro il bullismo e l’abuso di potere. Si afferma prima in Germania nel 2010 con l’album di debutto Nel mio bosco Reale, per il quale riceve il riconoscimento di artista internazionale al Der Musikmesse International Press Award MIPAViene coinvolta come unica voce italiana nella campagna di raccolta fondi Song’s for Japan promossa da Lady Gaga a supporto delle vittime dello tsunami e del terremoto di Fukushima del 2011.

Durante la pandemia, compone la preghiera per l’umanità Hymn To Humanity, poi rilanciata in una versione corale che unisce oltre 200 voci e 25 lingue per un messaggio di pace e fratellanza universale. Fonda Artist United – Organizzazione Non Profit e Piattaforma Artistica gratuita per coinvolgere artisti di ogni nazione in progetti per il sociale. È stata la prima artista italiana indipendente a firmare negli Stati Uniti collaborazioni esclusive con alcuni dei nomi leggendari del panorama americano, da Bootsy Collins, bassista storico di James Browm, fino all’endorsement di Joe Jackson, padre di Micheal Jackson, fino a duettare con l’artista multi-platino The Mad Stuntman.

 

Scritto da: staff

Rate it
radio pretaporter bfp00

CONTACT US

0%